Il videogame da record: Apex Legend

No comments yet

Apex legend

Il videogame evoluzione di Battle Royale

Apex Legends è un gioco free-to-play che si concentra sulla modalità di gioco Battle Royale ma grazie a componenti tattiche molto più sviluppate porta il genere su un livello completamente nuovo: lo fa evolvere.

Prima fra tutte la scelta della Leggenda con cui affrontare la battaglia: eroi con stili di gioco completamente diversi ed abilità – sia attive che passive – ben distinte cambiano radicalmente l’esperienza di gioco: affronteremo i nostri avversari con un assalto diretto o li aggireremo per coglierli di sorpresa? Anche la scelta di concentrarsi sul gioco di squadra, sarà infatti necessario coordinarsi con altri due giocatori e scontrarsi contro altri team composti da tre avversari, porta il gameplay a livelli molto più adrenalinici e a scontri dal risultato mai scontato.

Come si gioca ad Apex Legend:

Come dicevamo il primo passo sarà quello di scegliere un eroe che, assieme a quelli scelti dai propri compagni, sia in grado di formare una squadra equilibrata e temibile. Durante le vostre prime partite pertanto sentitevi liberi di familiarizzare con personaggi diversi e di trovare quelli che meglio si adattano al vostro stile.

Idealmente dovreste riuscire a padroneggiare almeno tre eroi in tre diversi ruoli per poter essere efficaci in qualsiasi team set-up; sarà comunque possibile impostare un personaggio preferito così che i vostri compagni sappiano con quale personaggio vi trovate più a vostro agio.
Qualora vi capitasse di dover scegliere l’eroe per secondi o per ultimi è sempre una buona idea andarsi a posizionare in anticipo sul personaggio che preferite così da rendere chiare le vostre intenzioni.

Dopo la scelta del personaggio dovrete dedicarvi al salto: non esiste un luogo “giusto” su cui atterrare ma esistono alcune linee guida che possono aiutarvi nella decisione.

Memorizzate la qualità di loot potrete trovare in ogni zona e tenete presente che loot di qualità più alta attireranno un numero maggiore di giocatori avversari. Tenete sempre d’occhio il fascio di luce bluastra che delimita la zona calda e ricordatevi che lì aumenteranno le possibilità di trovare armi complete.

I cerchi concentrici indicano invece dove atterrerà il velivolo dei rifornimenti che potrete abbordare anche durante la fase di volo anche se probabilmente non sarete gli unici con questa idea.

Una volta toccata terra sarete in costante pericolo e dovrete imparare a muovervi alla perfezione: il più delle volte infatti un errore di movimento vi risulterà fatale.

Uno sprint eseguito alla perfezione diverrà il vostro migliore alleato riuscendovi a togliere dalla linea di fuoco nemica, a nascondervi prima di essere avvistati o a rientrare nel cerchio in chiusura: ricordatevi che rinfoderare le armi aiuta a scattare con magiore rapidità. Molto importante sarà anche il movimento per scivolare a terra che vi permetterà di acquistare velocità in discesa e magari a scansare qualche proiettile.
Infine non trascurate le zip-line che vi aiuteranno a spostarvi molto lontano molto in fretta.

Una volta padroneggiati i fondamentali ricordate sempre che Apex Legends è un gioco collaborativo e la comunicazione è la chiave per la vittoria. Non esitate a riportare ai vostri compagni equipaggiamento, loot, nemici ed i vostri movimenti. Se invece vi ritrovaste ad avere bisogno di qualcosa chiedetela apertamente aprendo il menù, selezionando l’icona corrispondente ai vostri bisogni e premendo il tasto dedicato alla comunicazione rapida. Lo stesso tasto vi permetterà inoltre di rispondere “Roger” quando altri giocatori vi segnaleranno una posizione o a manifestare il bisogno per un pezzo di equipaggiamento segnalato da un compagno di squadra.

Quando un giocatore viene colpito può finire a terra ed essere in fin di vita: se si tratta di un avversario finiscilo, se si tratta di un alleato prestagli soccorso e tenta di rianimarlo ma fai in fretta: sarà una corsa contro il tempo.
Se invece una Leggenda muore apparirà una scatola contenente tutto il suo equipaggiamento ma ricordatevi che può ancora essere salvata. Raccogliete il badge del vostro compagno e recatevi in un punto di respawn: qui, per una sola volta per match, potrete riportare in vita fino a due giocatori. I vostri alleati ritorneranno disarmati sul campo di battaglia ma potrete passargli alcuni oggetti dal vostro inventario.

Una volta padroneggiate le basi è ora di passare all’attacco: osservate con attenzione e, soprattutto, ascoltate e sarete in grado di individuare nemici da grande distanza e tendergli trappole letali. Se invece vi capitasse di sentire uno strano ticchettio guardatevi intorno alla ricerca di piccoli robot dalle zampette e corpo triangolare: sono scatole di loot, distruggetele e raccogliete i vostri nuovi oggetti.

Le scatole di Loot

Infine è fondamentale imparare a riconoscere le diverse qualità di loot così da saper sempre valutare tempestivamente la rarità di un oggetto:

Oggetti comuni: grigio.

Oggetti rari: blu,

Oggetti epici: viola,

Oggetti leggendari: oro.

Il sistema di codifica per colori si applica anche alla tipologia e alla quantità di danno che state infliggendo ai nemici:

Colpo alla testa: oro,

Danni al corpo: del colore del tipo di armatura equipaggiata dall’avversario,

Nemico senza Armatura: rosso.

III – Il gioco su pc per giocare al massimo

Apex Legends è un gioco estremamente competitivo che si basasu prontezza di riflessi e reattività e pertanto dovrebbe essere giocato preferendo un frame rate più alto possibile rispetto alla qualità grafica estrema. In questo settore un pc di alto livello è capace di performare in maniera migliore rispetto alle console che ogni tanto tentennano sulla fluidità.

Inoltre, nel confronto tra pc e console, risulta subito evidente come il controller venga eclissato se gli avversari utilizzano il mouse: dispongono di una velocità di puntamento e di una precisione decisamente schiaccianti capaci di sopperire, o quantomeno ridurre, anche ad uno skill gap evidente.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *