I driver delle schede video

No comments yet

driver delle schede video

I driver per le schede video a cosa servono

Non tutti conoscono le basi principali del proprio personal computer, dando per scontato che hanno sempre funzionato così. Ogni elemento del nostro pc ha un suo ruolo, e può essere vitale o meno (come tutti gli organismi del nostro corpo).

Ma ogni elemento agisce in maniera indipendente dagli altri? Questa è la domanda da porsi. La risposta è no. Tutti loro fanno i loro doveri in maniera separata, questo è vero, ma per poter funzionare devono “parlarsi”, altrimenti resta un lavoro individuale insviluppabile. Ciò che permette di creare questa relazione sono i driver.

Poche persone li considerano, definendoli inutili, evitando aggiornamenti ritenendoli superflui per i loro bisogni. Ma in realtà non è così.

Aggiornando i nostri programmi aggiorneremo i nostri driver, e solo così riusciremo ad evitare eventuali bug, o blocchi del nostro sistema.

In particolare questi agiscono sulle schede video, permettendo la visualizzazione dei nostri programmi. Infatti spesso capita di non poter usufruire di un gioco poiché ci si chiede di aggiornare i driver. La soluzione è proprio questa.

Perchè mancano i “ponti” tra il nostro sistema operativo e l’applicazione in questione.

Driver video vanno aggiornati per risolvere eventuali bug

Questi piccoli oggetti sono, quindi, fondamentali. Permettono il perfetto funzionamento del nostro personal computer evitando delle controindicazioni. Ma le cose non sono sempre così semplici. Infatti soprattutto negli ultimi mesi, a causa degli aggiornamenti sempre più frequenti delle applicazioni e del nostro sistema, ci troviamo di fronte a dei BUG, che in inglese vuol dire appunto “errore”, “difetto”.

Questi nascono da incompatibilità tra il nostro sistema operativo (che rappresenta il cuore del nostro corpo umano) e una determinata funzione (che rappresenta qualsiasi altro organo in contrasto). Alcuni bug provengono da aspetti relativi alla sicurezza.

Questi sono sicuramente dannosi e bisogna correre ai ripari al più presto. Il primo aspetto da controllare sono proprio i driver. Attraverso l’aggiornamento di questi nostri aiutanti potremo risolvere (molto probabilmente) il problema, senza ricorrere a terzi o ad altre misure.

Infatti l’aggiornamento del driver comporta molto più che un semplice upgrade. Ci permette di usufruire di funzioni specifiche attraverso le quali proteggere il nostro sistema. Questi problemi li incontreremo spesso, soprattutto con elementi esterni al nostro hardware (luogo d’azione dei driver). Aggiornare i driver non è un’impresa, anzi. Una cosa del genere ci impegna per poco tempo in quanto le stesse istruzioni sono presenti (quasi sempre) all’interno del nostro personal computer.

Infatti la maggior parte dei nostri pc contiene un piccolo sistema chiamato WINDOWS UPDATE che svolge questa funzione. Mettendolo a lavoro ricerca automaticamente i driver che gli servono senza nessun comando manuale. Il 90% delle volte l’esecuzione è perfetta.

Molto spesso capita che il sistema non trova in maniera automatica i driver che ci servono. Non bisogna scoraggiarsi, in quanto è possibile avviare anche una ricerca manuale. Basta andare su internet e cercare i driver, questi saranno diponibili online. Ovviamente bisogna indicare le credenziali del nostro sistema operativo per evitare “disaccordi” tra le varie parti che lo compongono.

Nvidia rilascia nuovi driver molto spesso per le sue schede grafiche

Spesso capita di aprire un gioco ma in realtà il tutto va in blocco perchè non abbiamo i driver giusti, e ci chiedono di scaricare degli aggiornamenti.

In questo caso non c’è da preoccuparsi poichè la soluzione è molto semplice. Infatti soprattutto per i possessori di NVIDIA è possibile aggiornare i propri driver in due modi. Il primo in maniera quasi automatica e il secondo è in maniera del tutto manuale.

Partendo dal primo metodo, si tratta di andare sul sito dell’azienda in questione, e recarsi nel settore “driver”. Qui ci verrà chiesto di riconoscere il modello del nostro sistema operativo in maniera automatica, oppure inserire le proprie caratteristiche.

Partendo dalla prima opzione possiamo scaricare i driver in maniera automatica attraverso un riconoscimento immediato da parto del sito.

Dopo pochi secondi il download terminerà e basterà appicare gli aggiornamenti scaricati. Nel caso in cui il sito non recepisse le informazioni del nostro personal computer, non c’è da temere, poichè possiamo svolgere il tutto manualmente. Inseriamo tutti i dettagli del nostro pc e inseriamo anche il sistema operativo usato da noi. Una volta compilati tutti i campi bisognerà aspettare il download, e la restante procedura sarà uguale a quella precedente.

Questa azienda (NVIDIA) mette a disposizione driver completamente aggiornati in base alle ultime novità. Solitamente il riconoscimento automatico è efficace e questo permette il buon utilizzo del nostro personal computer senza rilevare errori o altre controindicazioni simili.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *